Caldaie elettriche per riscaldamento e acqua sanitaria

zz3596Le caldaie elettriche sono un metodo di riscaldamento dell’acqua calda per l’impianto di riscaldamento e ACS che utilizza solo l’energia elettrica. Una tipico caldaia utilizza il gas per riscaldare l’acqua, mentre una caldaia elettrica può essere utilizzata in aree non connesse alla rete di gas o dove un approvvigionamento di gas non è desiderato o non è possibile.

La caldaia elettrica è molto semplice. Può esistere in varie forme, ma in genere si vedrà una unità che ha l’acqua che l’attraversa, viene riscaldata tramite un elemento riscaldante, proprio come si farebbe con un bollitore. Aprendola, si potrebbero vedere all’interno le lunghe unità sottili progettate per creare la massima superficie per riscaldare l’acqua.

Le caldaie elettriche possono essere vantaggiose in certe situazioni. Essi sono molto semplici dal punto di vista della tecnologia, non hanno bisogno di molto spazio, e possono essere collocate ovunque in una casa perché non necessitano di un condotto di scarico dei fumi o di un tubo del gas per alimentarle. Assai poco calore è perso nel processo di riscaldamento dell’acqua, poiché l’efficienza delle resistenze elettriche si aggira intorno al 100%.

Le caldaie elettriche sono inoltre più facili da installare ed ovviamente non hanno bisogno di un esperto di sicurezza gas. La semplicità del sistema e il facile processo di installazione significa che il costo complessivo di installazione sarà molto più basso di quello di una caldaia a gas.

Naturalmente, se le caldaie elettriche fossero sempre la soluzione migliore, le si vedrebbero dappertutto, ma non è così. Ci sono anche degli aspetti negativi. Il gas è notevolmente più economico dell’energia elettrica, circa il 50% a parità di energia termica prodotta. Ciò significa che il costo del riscaldamento dell’acqua con l’energia elettrica è molto più alto.

Anche quando si confrontano le caldaie elettriche con altre forme di riscaldamento elettrico, la caldaia elettrica non significa necessariamente che risulti in cima alla lista. Se le si confronta, ad esempio, con le pompe di calore aria-acqua, il costo annuo del riscaldamento della casa effettuato con quest’ultima risulta assai più economico – sebbene l’acquisto e l’installazione della pompa di calore sia ben più costoso – ed è possibile scaldare l’acqua di notte quando costa meno.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *