Luci con sensore di movimento

zz5225I sensori di movimento accendono automaticamente le luci esterne quando rilevano un movimento e si spengono poco dopo. Essi sono molto utili per la sicurezza esterna e per l’illuminazione di cortesia. Poiché in genere sono necessari solo quando è buio, è possibile combinare un sensore di movimento e un fotosensore.

L’illuminazione con un sensore di movimento e un fotosensore può effettivamente utilizzare meno energia rispetto alle luci di sicurezza su palo ad alta intensità controllate solo da un fotosensore. Anche se queste luci sono più efficienti di quelle a incandescenza, rimangono di solito accese per un periodo di tempo molto più lungo rispetto a quelle a incandescenza e quindi l’utilizzo di un doppio comando come quello descritto  è sicuramente utile.

L’illuminazione con rilevatore di movimento calmerà le vostre paure, poiché accende automaticamente un garage buio, un marciapiede scuro o anche una zona scura del vostro giardino. Sia che torniate a casa la sera, che dobbiate camminare al buio, percorrere un marciapiede ghiacciato o che sentiate strani rumori all’esterno, sarete più sicuri quando sapete che qualsiasi movimento vicino attiva le luci esterne e le accende.

I rilevatori di movimento sono piccoli occhi elettronici che rilevano le onde di calore – ovvero i raggi infrarossi – che irradiano da corpi in movimento. Quando il rilevatore rileva un oggetto in movimento attraverso il suo campo di vista – soprattutto se caldo come le persone, gli animali e le auto – accende le luci.  La luce rimane accesa ovunque da 1 a 20 minuti, a seconda di come si preimposta il relativo timer. Poi il rivelatore la spegne automaticamente, a meno che non continui a percepire il movimento. Una fotocellula in genere disattiva la luce durante le ore diurne.

La maggior parte dei rilevatori di movimento hanno un campo di vista semicircolare fino a 240 gradi e un range di distanza regolabile sulla maggior dei rivelatori, che si estende fino a circa 20 metro o più. Il rivelatore reagisce al movimento del vostro cane, a una persona si avvicina, a una macchina di passaggio o, talvolta, anche alle foglie dal vento.

Le foglie che volano o una macchina di passaggio possono quindi ingannare il rivelatore e accendere le luci quando non vogliamo. Ciò può essere fastidioso per voi e, in effetti, alcuni proprietari di abitazione non installare i rilevatori di movimento per questo motivo. Tuttavia, è possibile risolvere la maggior parte delle accensioni indesiderate regolando l’impostazione della distanza e puntando con attenzione il sensore e limitando il suo campo di vista.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *