Meglio lampade a led o a risparmio energetico?

zz6435Rispetto alle lampade a incandescenza tradizionali, le lampadine ad alta efficienza energetica – come le lampade alogene, le lampade fluorescenti compatte (CFL), e le lampadine a diodi emettitori di luce (LED) – hanno numerosi vantaggi.

Tipicamente le lampadine ad alta efficienza energetica consumano circa il 25% -80% di energia in meno di quelle a incandescenza tradizionali, consentendo di risparmiare denaro, e come si vede dalla tabella qui sotto, il minor consumo di una fluorescente compatta o di una lampadina led è grosso modo simile. Possono inoltre durare 3-25 volte più a lungo. Le lampadine a basso consumo del tipo a led, infine, sono disponibili in un’ampia gamma di colori e livelli di luce.

Sebbene il prezzo iniziale delle lampadine a basso consumo energetico sia in genere più elevato di quelle a incandescenza tradizionali, le lampadine più recenti consumano meno, permettendo di risparmiare denaro per tutta la durata della lampadina e di recuperare la maggiore spesa in tempi assai rapidi. Molte delle lampadine più recenti, inoltre, durano molto più a lungo rispetto alle lampadine tradizionali, per cui non è più necessario sostituirle spesso.

La tabella mostrata in questo post confronta una lampadina da 60 watt (W) a incandescenza tradizionale con le moderne lampadine a risparmio energetico che forniscono livelli di luce simili: in particolare con le fluorescenti compatte (CFL) e le lampadine a led. Si noti il notevole risparmio energetico sia rispetto alle lampadine a incandescenza sia rispetto alle alogene. E anche la durata è molto maggiore, anche se quella delle lampade a led è probabilmente qui sovrastimata.

L’illuminazione a LED è molto diverso da altre fonti di illuminazione come le lampadine a incandescenza e le lampade fluorescenti compatte. Le differenze principali sono i seguenti: i LED emettono luce in una direzione specifica, riducendo la necessità di riflettori e diffusori che possono intrappolare la luce. Inoltre, i LED emettono pochissimo calore, mentre le CFL rilasciano circa l’80% (contro il 90 di quelle a incandescenza) della loro energia sotto forma di calore.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *