Pompa geotermica: quanto costa?

zz5435Il prezzo di installazione di un sistema geotermico può essere di parecchie volte maggiore di quello di un sistema ad aria della stessa potenza di riscaldamento e raffreddamento, tuttavia i costi aggiuntivi vengono restituiti con il risparmio energetico in 5 a 10 anni. la vita del sistema è stimata in 25 anni per i componenti interni e di 50 anni per il circuito interrato.

In pratica, nel caso di una pompa di calore geotermica – più adatta di altre pompe di calore dove la temperatura va sotto lo zero – si può arrivare ai 20.000 euro di costo, ma l’investimento iniziale è sicuramente ben ammortizzato nei 20 anni successivi dal risparmio nei costi di gestione.

Le pompe di calore geotermiche, infatti, hanno un’efficienza quasi costante indipendentemente dalla temperatura esterna dell’aria, ma richiedono un sistema di tubi interrati piuttosto ampio e costoso da installare, per cui una PdC geotermica può costare molto di più di una pompa di calore ad aria.

Le pompe di calore geotermiche raggiungono efficienze più elevate con il trasferimento di calore tra la casa e il terreno o una fonte d’acqua nelle vicinanze. Anche se costano di più per l’installazione, le pompe di calore geotermiche hanno bassi costi di gestione perché si avvantaggiano delle temperature relativamente costanti del suolo o dell’acqua.

Le pompe di calore geotermiche possono ridurre il consumo di energia del 30% -60%, controllare l’umidità, sono robuste e affidabili, e nel Nord Europa sono diffuse in un’ampia varietà di case. Se una pompa di calore geotermica è appropriata o meno per voi dipenderà dalle dimensioni del vostro lotto di terreno e dal tipo di sottosuolo. Le pompe geotermiche o quelle ad acqua possono essere utilizzate in climi più estremi rispetto alle pompe di calore ad aria.

Un impianto geotermico permette di risparmiare fino all’80% dei costi di esercizio rispetto ad un sistema tradizionale, purché si utilizzi un sistema di riscaldamento a bassa temperatura, cioè a pannelli radianti e non a termosifoni. Inoltre, rende totalmente indipendenti dal prezzo del petrolio e del gas se per alimentare la pompa di calore si utilizzano le energie rinnovabili (ad es. fotovoltaico o eolico).



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *