Quando conviene pompa di calore

zz8456Per i climi con esigenze di riscaldamento e raffrescamento moderato, le pompe di calore offrono un’alternativa a basso consumo energetico a caldaie e condizionatori d’aria. Come il vostro frigorifero, le pompe di calore usano l’elettricità per spostare il calore da un ambiente freddo a uno caldo, rendendo l’ambiente freddo più freddo e l’ambiente caldo più caldo.

Durante la stagione invernale, quindi, le pompe di calore muovono calore dall’aperto nella vostra casa calda e, durante la stagione di raffreddamento, le pompe di calore spostano il calore da casa vostra all’aperto. Poiché muovono calore piuttosto che generare calore, le pompe di calore consumano relativamente poca energia elettrica.

Una pompa di calore di oggi è in grado di ridurre l’utilizzo di energia elettrica per il riscaldamento di circa il 50% rispetto al riscaldamento con una resistenza elettrica, come quello fornito dalle stufe elettriche. Le pompe di calore ad alta efficienza possono anche deumidificare meglio dei normali condizionatori d’aria centrali, con conseguente minore consumo di energia.

Le pompe di calore offrono numerosi vantaggi rispetto alle possibili alternative. Innanzitutto, lo stesso sistema può essere utilizzato per il riscaldamento invernale, il che comporta un minor investimento iniziale ed una facilità di gestione e manutenzione.

Inoltre, rispetto ai sistemi di riscaldamento basati sui combustibili fossili, le pompe di calore estraggono il calore dall’area esterna perfino nelle più fredde giornate invernali, per cui offrono un guadagno di efficienza di 3:1 o più rispetto ai sistemi di riscaldamento elettrici: in pratica, per ogni kWh di energia elettrica consumato da una pompa di calore, sono prodotti 3 o più kWh termici.

Per di più, le pompe di calore non bruciano ossigeno e non producono fiamme, per cui non sono pericolose e non inquinano l’atmosfera con i prodotti di combustione. Infine, il calore fornito dalle pompe di calore, a differenza di quello fornito dalle stufe elettriche o a kerosene, è a bassa densità, risultando più confortevole per i bambini e per gli anziani.

Per scegliere a ragion veduta – o anche semplicemente ottimizzare – il sistema di riscaldamento più adatto nel tuo caso specifico, confrontando i risparmi che avresti passando a ciascuna delle tante tecnologie possibili alternative a quella che usi attualmente, può esserti utile un software realizzato ad hoc, come ad esempio quello che trovi qui, il cui utilizzo è davvero semplice e immediato.

Uno dei più utili software per risparmiare sul riscaldamento domestico.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *