Serratura smart e connessa: come funziona

Le serrature “intelligenti”, o smart, possono letteralmente aprire le porte alla casa intelligente. Il concetto è semplice: ci si riferisce ad un casa in cui gli oggetti quotidiani – compresa la serratura – sono interconnessi, consentendo loro di comunicare i dati inviati e ricevuti, in modo da poterli controllare tramite un dispositivo collegato Internet: un computer, un tablet o un semplice smarphone.

La serratura attualmente installata nella tua porta d’ingresso probabilmente fa il suo lavoro: si blocca, si sblocca, e fa tutto ciò che può impedire l’accesso agli ospiti indesiderati. Probabilmente è sufficiente per la maggior parte delle persone. Le serrature intelligenti non consentono solo di rendere più sicura la tua casa, ma ti permetteranno anche un maggiore controllo, in modo da poter bloccare e sbloccare la porta in remoto (sia a casa che da fuori casa) e persino di estendere le “chiavi digitali” ad amici, familiari, persone care ed a chiunque altro fai entrare regolarmente nella tua casa.

Certo, è ancora possibile utilizzare una normale chiave per aprire una porta (o la maggior parte di esse), ma non essere troppo veloce nel considerare la convenienza della connettività, soprattutto quando le mani sono piene di buste del supermercato, di un passeggino o di qualsiasi altra cosa che rende difficile la ricerca delle chiavi. E pensa a tutte le volte che ti sei alzato dal letto alla fine della giornata solo per guardare se ti sei ricordato di bloccare la porta. Con una chiusura intelligente, non dovrai scendere dal letto: puoi controllare lo stato di blocco della serratura sul tuo telefono.

Ovviamente, non tutte le serrature intelligenti sono uguali. Vi sono diverse cose importanti che devi sapere prima di acquistare una serratura smart. La prima è che alcune serrature intelligenti possono essere applicate alla serratura che hai già. Con questi set-up di “retrofit”, è possibile mantenere quanto si ha già per proteggere la porta e aggiungere sopra una sorta di “ strato” connesso. Nella maggior parte dei casi, ciò rende l’installazione della serratura intelligente più semplice.

L’altra opzione è sostituire completamente la tua attuale serratura con una smart. La maggior parte delle serrature intelligenti sono di questo tipo, e richiedono un po’ di tempo e di sforzi per essere installate, ma è sicuramente possibile farlo anche per un novizio: hai bisogno di un cacciavite e di circa venti minuti. Basta assicurarsi che la porta sia compatibile con una serratura intelligente prima di acquistarla. Il suggerimento è quello di scattare un’immagine della porta per mostrarla a un esperto.

Una serratura intelligente deve essere in grado di comunicare con il resto della rete smart domestica e con il tuo telefono. La maggior parte dei dispositivi faranno questo utilizzando uno dei tre comuni protocolli di comunicazione: Bluetooth, Z-Wave e Wi-Fi. Naturalmente, ci sono pro e contro in ciascuno di essi, per cui cerca di capire bene le differenze prima di effettuare un acquisto.

Il Bluetooth consuma poca corrente ma ha un campo di un centinaio di metri al massimo in aria libera, per cui non ti permette di controllare la serratura se sei troppo lontano. In compenso, le serrature Bluetooth si connetteranno direttamente con il tuo telefono o tablet, per cui non hai bisogno di alcun tipo di dispositivo “hub” che funga da tramite e si connetta a Internet.

A differenza delle serrature Bluetooth, le serrature a Z-Wave non si collegano direttamente con il telefono. Invece, dovranno collegarsi ad un hub compatibile con Z-Wave, che a sua volta si collegherà a un router e quindi a Internet. La serratura, tuttavia, non dovrà essere troppo lontana dall’hub. Il Wi-Fi è disponibile di solito come opzione aggiuntiva opzionale in molti modelli, e non richiede un hub specifico per collegarsi al router, e può collegarsi direttamente con il tuo telefono o tablet.

Naturalmente, una serratura intelligente non è necessariamente una serratura più sicura. Se non ti fidi di una serratura che è collegata tramite Bluetooth, Wi-Fi o un altro protocollo, questo tipo di prodotto non è sicuramente adatto a te. Le serrature intelligenti servono soprattutto per aggiungere una piccola comodità alla vita quotidiana. Inoltre, c’è il problema della durata della batteria, che dipende molto da quante volte si usa la serratura e dallo sforzo necessario al motore incorporato.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *